Mercoledì Santo – un tempo “straordinario” che ci vede distanti ma uniti nella preghiera


Oggi, un tempo “ordinario”, ci avrebbe visto riuniti nella nostra Cattedrale di Amalfi, insieme al nostro vescovo Orazio per la messa crismale.
Oggi, questo tempo “straordinario”, ci vede distanti ma uniti nella preghiera per il nostro vescovo e nostri sacerdoti. Vogliamo pregare in particolare per i nostri assistenti parrocchiali e diocesani perché il Signore dia sempre loro il dono della perseveranza nella cura di quanti gli sono affidati. Restiamo nell’attesa di pregare sulla tomba dell’ Apostolo Andrea nella nostra Chiesa Cattedrale inondata dal profumo del sacro Crisma, che per quell’occasione sarà ancora più bella!