Slide1

L’Utopia dei Colori

L’Azione Cattolica, col patrocinio del Comune di Cava de’ Tirreni, organizza un incontro dal titolo “L’utopia dei colori” che si terrà sabato 23 febbraio 2019 alle ore 18.30 presso l’Aula Consiliare del Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni.

Interverranno Filomena Lamberti, vittima di violenza, e le operatrici dell’associazione Spaziodonna, attiva da più di 40 anni sul territorio per combattere la violenza di genere, basata sul principio di parità e non uguaglianza. Le operatrici gestiscono con dedizione il centro anti-violenza Linearosa.

L’AC diocesana per la “Casa de los Niños”

L’Azione cattolica diocesana quest’anno, in occasione del Mese della Pace, ha scelto di sostenere la Mensa comunitaria della fondazione “Casa de los Niños” di Cochabamba (Bolivia), dove opera Gianluca Scannapieco, caro amico della nostra associazione, che da 8 anni è missionario laico “Fidei Donum”. Guarda l’intervista a Gianluca.

Per richiedere la Tovaglietta
rivolgiti agli Educatori ACR della tua Parrocchia

Oppure contatta la Presidenza diocesana di AC
Rosaria: 339 830 1828 – Simone: 349 351 6047
presidenza@acamalficava.it


Per saperne di più sulla fondazione “Casa de los Niños”: Articoli Correlati:

Conversazione con….Gianluca

In occasione del cammino per il Mese della Pace, i Giovanissimi della Parrocchia di S. Maria a Mare – Maiori hanno incontrato Gianluca Scannapieco, ex-socio, educatore e responsabile diocesano ACR, che da 8 anni è missionario laico “Fidei Donum” in Bolivia, dove opera presso la Fondazione “Casa de los Niños” di Cochabamba.

Di seguito il video dell’intervista.

Quest’anno, in occasione del Mese della Pace, la nostra Associazione diocesana sosterrà proprio la fondazione Casa de lo “Casa de los Niños”. Guarda lo Spot.

La Pace è Servita

Viviamo un tempo nel quale il valore di ciò che acquistiamo, consumiamo, mangiamo è determinato da criteri e da regole che poco hanno a che fare con il valore reale dei prodotti e del lavoro necessario a portarli sulla nostra tavola. Ed è così che questo valore diminuisce e ne va del lavoro, della possibilità di guadagnare, sostenersi, crescere di intere famiglie e comunità.

L’Azione Cattolica Italiana ha scelto di dedicare il mese della pace a progetti che mettono al centro il valore del cibo e la dignità delle persone. In un momento nel quale l’individualismo delle nazioni sembra trionfare ci rendiamo conto di quanto non ci si fa carico dei crescenti problemi che la povertà e al disuguaglianza producono in ogni parte del mondo. Problematiche delle quali, peraltro, facciamo esperienza anche nel nostro Paese. Il ruolo della politica nello scenario descritto è cruciale, come ribadisce papa Francesco ed uno dei suoi compiti fondamentali è immaginare risposte inedite ed efficaci, all’altezza delle sfide che migrazione, povertà e disuguaglianza ci mettono di fronte. C’è bisogno di buona politica perché la costruzione della pace passa necessariamente attraverso la tutela dei diritti e la libertà di tutti, che non può nascere se non da una piena autonomia personale, economica e sociale. Difendere la libertà, l’autonomia e la possibilità di vivere una vita piena e buona significa ritagliare, nell’indifferenza e nelle cattiverie, spazi di responsabilità e dignità. Facendoci carico di questo impegno personale potremo dire che almeno oggi, anche solo per un breve ma importante momento, “la pace è servita”.

L’Azione cattolica diocesana quest’anno, per il mese della pace, sulla via indicata dal messaggio di papa Francesco per la 52° giornata mondiale della pace e dal sussidio proposto dal centro nazionale, sceglie di sostenere due realtà a noi prossime che ogni giorno incarnano la vicinanza ai poveri, la lotta allo spreco alimentare e alla disuguaglianza sociale: la casa de los ninos, in Bolivia, dove opera il nostro amico Gianluca Scannapieco, e la Caritas diocesana. Quest’ultima, proprio dal mese di gennaio, attraverso il progetto “Non di solo pane”, realizzerà un emporio della solidarietà, un minimarket a tutti gli effetti, dove le famiglie avranno a disposizione una tessera sulla quale verrà caricato un quantitativo di punti assegnati in base a specifici criteri. Ad ogni prodotto allocato nel minimarket, naturalmente, non sarà applicato un prezzo d’acquisto ma un valore numerico, così all’interno del budget mensile a disposizione gli utenti potranno acquistare tutti i prodotti che vorranno in base alle proprie effettive esigenze. Avendo a disposizione un budget, la persona è chiamata a gestirlo mensilmente e quindi a responsabilizzarsi. I prodotti dell’Emporio saranno donati dai cittadini, dalle parrocchie, dalle associazioni, dai centri commerciali e da tutti coloro che vorranno contribuire.

La Presidenza diocesana

Materiali per il Mese della Pace

Testimonianza di Gianluca Scannapieco
Spot Tovaglietta
Diciamo “No” alla corruzione
Rispetto per la Natura
La paura dei giovani a Napoli. Minacce e baby gang
Rione Sanità, palestra di boxe in chiesa

Note Tecniche Adesione 2018-2019

Si avvicina ancora una volta il tempo in cui, attraverso l’Adesione, ciascun socio rinnova il proprio “SI” all’Associazione.

Il prossimo 1 dicembre ci ritroveremo alle 18.30 presso la Cattedrale di Amalfi per la Celebrazione Eucaristica durante la quale rinnoveremo, alla presenza del nostro Arcivescovo, la nostra “promessa”.

Per prepararci al meglio a vivere questo momento, che precederà la Giornata dell’Adesione nelle nostre parrocchie, di seguito riportiamo alcuni materiali utili che potete scaricare.

Logo AC 25°

Note Tecniche Adesione 2018-2019

Locandina Festa diocesana dell’Adesione

Preghiera Adesione 2018 (.pdf)

Preghiera Adesione 2018 (.pub)

Festa degli Incontri e Celebrazione di Chiusura dell’Anno Giubilare

La nostra Associazione diocesana si prepara a vivere la Festa degli Incontri, che quest’anno sarà celebrata a livello unitario in Piazza Duomo a Cava de’Tirreni il prossimo 26 Maggio. La festa rappresenta anche la conclusione dell’Anno Giubilare della nostra associazione, che quest’anno ricorda il 25 della fusione delle Associazioni diocesane di Amalfi e Cava de’Tirreni. 

#Contest

Per celebrare questo evento, nei prossimi giorni lanceremo un contest che vedrà coinvolte le associazioni parrocchiali, chiamate a raccontare attraverso un breve video la propria storia.

#Gadget

La Festa sarà anche l’occasione per acquistare i fantastici gadget ufficiali del Giubileo

#Programma (provvisorio)
  • Ore 16.00 Arrivi e accoglienza p.zza Duomo Cava de’ Tirreni
  • Ore 16.15 Ricordi di AC, con Testimonianze e Interviste, con la partecipazione di Mons. Beniamino Depalma, primo Arcivescovo di Amalfi-Cava de’Tirreni e della dott.ssa Annamena Gigantino, già Presidente diocesana
  • Ore 18.30 Preghiera finale Presieduta dal nostro Vescovo, S.E. Mons. Orazio Soricelli
  • Ore 19.00 Taglio della torta e momento di Festa

 

Prossimi Appuntamenti

Ecco i prossimi appuntamenti della nostra Associazione diocesana:

  • Domenica 29 Aprile
    Vietri Sul Mare

    Gemellaggio ACR con la Diocesi di Cerretto Sannita-Telese-S. Agata dei Goti

  • Sabato 26 Maggio
    Cava de’Tirreni

    Festa Unitaria degli Incontri e Celebrazione di chiusura dell’Anno Giubilare con la partecipazione di Mons. Beniamino Depalma

  • da Lunedì 23 a Venerdì 27 Luglio
    Campitello Matese (CB)

    Campo Scuola ACR

  • da Giovedì 30 Agosto a Domenica 2 Settembre – Campo di Giove (AQ)

    Campo Scuola Unitario

Capite quello che ho fatto per voi?

Ritiro di Quaresima 12-14

L’Azione Cattolica dei Ragazzi diocesana propone l’esperienza del ritiro spirituale di Quaresima per la fascia dei ragazzi 12-14 anni, che quest’anno sarà vissuta in modo residenziale.

In questo week-end i ragazzi analizzeranno il brano del Vangelo che ci racconta il momento della lavanda dei piedi. Questo è un gesto di totale servizio in cui Gesù mostra ai propri discepoli quale sia lo stile da imitare e in che modo dovranno approcciarsi gli uni agli altri da quel momento in poi. Inoltre, il fatto che sia proprio il Maestro a compiere questo gesto lo carica di un’importanza maggiore in quanto costringe coloro che stanno assistendo alla scena a scontrarsi con un modo nuovo di vivere la relazione con l’altro. Durante questo ritiro i ragazzi vengono accompagnati a rivivere l’episodio prendendo le parti dei discepoli attraverso attività di gruppo, momenti di preghiera, condivisione e confronto.

Il weekend si terrà sabato 10 e domenica 11 marzo 2018 presso il Convento dei frati cappuccini a Cava de’Tirreni. L’accoglienza è prevista il sabato alle ore 16.30 e terminerà la domenica alle 15.00, dopo pranzo.

Partecipano le parrocchie di Cetara, Maiori e Vietri sul Mare.

La quota di partecipazione è di 15€ per ogni acierrino. I ragazzi dovranno portare con sé lenzuola, asciugamani, occorrente per l’igiene personale, Bibbia.

Cuori in Rete: New Media e Relazionalità nella Vita dei Giovani e dei Ragazzi

Convegno “Cuori in Rete: New Media e Relazionalità nella Vita dei Giovani e dei Ragazzi” presso il centro pastorale parrocchiale di Vietri sul Mare sabato 17 febbraio alle ore 18:30.

Momento di formazione aperto ad educatori, animatori, giovani, catechisti, famiglie e quanti vorranno prenderli parte.

L’evento è organizzato in collaborazione con gli Uffici diocesani: Catechistico, della Famiglia, Pastorale Giovanile e delle Comunicazioni Sociali.

L’incontro aiuterà i presenti ad esplorare l’ambiente digitale quale nuovo contesto di dinamiche sociali e stili comunicativi che ridisegnano il rapporto uomo-media e il suo modo di abitare e percepire lo spazio e il tempo. “Crescere digitali” insomma è un’opportunità per riscoprire nei e con i mezzi di comunicazione la persona.

Interverrà Anna Teresa Borrelli, avvocato, della diocesi di Bari, dal 2011 al 2017 responsabile nazionale ACR, membro della consulta nazionale dell’ufficio catechistico, collaboratrice della congregazione delle cause dei Santi.

Materiale Mese della Pace 2018

Di seguito tutto il materiale utile per vivere nei gruppi parrocchiali il cammino per il Mese della Pace, in preparazione alla Festa diocesana che si svolgerà a Maiori il 28 Gennaio 2018.

 

Inoltre, ecco il video di presentazione dell’iniziativa proposta dall’Azione Cattolica Italiana:

 

#ScattiPace è la nostra possibilità di cogliere l’esigenza di pace di questo piccolo angolo del governatorato di Erbil. Questo il contesto nel quale, al fianco di Terre Des Homme, l’AC sosterrà un’intervento che vede coinvolti 200 bambini e ragazzi con disabilità fisiche e/o mentali dai 4 ai 17 anni #pace2018 ➡️➡️➡️

Pubblicato da ACR – Azione Cattolica dei Ragazzi su Mercoledì 13 dicembre 2017